Due parole sulla vicenda Segre

in ita •  28 days ago 

Vorrei dire la mia sulla vicenda che ha visto, suo malgrado, coinvolta la senatrice Segre. Non tanto nel merito della questione in se, insultare una signora novantenne significa che sei un coglione, lo sei ancora di più per le motivazioni che hanno "violentato" la vita di questa donna, totalmente incolpevole oltre ogni logica visto che in quel campo di concentramento ci è entrata da bambina.

Il merito che osservo è quello mediatico. I giornali ci stanno marciando sopra, piegando anche il più possibile su un lato politico anziché spingere su quello storico ed etico, proprio ora che persone come la Segre non sono più giovani e serve più che mai una spinta che riesca a fare da propellente quando anche l'ultimo dei diretti testimoni non ci sarà più.

Insomma, la narrazione che viene fatta la trovo surreale, centinaia di insulti alla Segre motivo per cui gli viene assegnata la scorta. Si ma qui si parla degli insulti un po' come l'acqua che esce dal rubinetto. Cioè apri il rubinetto ed esce l'acqua, senza sapere come, e da dove, ci arriva. La stessa cosa questi insulti, sembrano venuti da chissà dove. Sostanzialmente i giornali li accettano implicitamente dandogli pure "benzina" per farli inconsapevolmente continuare in questo meschino "lavoro".

waves-1867285_1920.jpg
Image by Pexels from Pixabay

Andando un po' più a fondo si scopre che la maggior parte di questi insulti neanche sono anonimi. Esisterebbe ancora la legge e le leggi del dopoguerra, quelle antifasciste su tutte, che salvo che non mi sbagli sono ancora in vigore e quindi vanno rispettate. Sta gente va presa per il coppino, portata in tribunale a rispondere delle proprie azioni, altrimenti ognuno fa quello che gli pare e siccome siamo peggio degli animali, senza regole non si va da nessuna parte.

Chiaramente questo sta sicuramente succedendo, solo che lo sapremo distrattamente tra qualche anno in qualche trafiletto sulla terza pagina a sentenza avvenuta. Non ora, non oggi, quando tutti danno evidenza alla cosa purtroppo per tornaconto politico. La Polizia Postale e i nuclei informatici, visto e considerato che neanche si nascondono, li avranno già identificati ed avviate le dovute indagini.

Invece si ha quasi la sensazione che i mass-media vogliano far fare l'opposto, facendo passare una falsa supposta protezione da anonimato, perché se la cosa monta, il tornaconto di cui sopra diventa ancora più preminente. E' chiaro che le persone più tonte o disturbate finiscono per imitare gli insulti, come le scimmie imitano il capo branco, senza nemmeno sapere chi sia la Segre e che cosa le sia successo.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  
Questo post è stato selezionato, votato e condiviso dal team curatori di discovery-it in collaborazione con la community di C-Squared Curation Collective. Puoi utilizzare il tag #discovery-it per rendere i tuoi post di facile reperibilità agli occhi dei curatori. Ti invitiamo inoltre a votare @c-squared come witness per supportare questo progetto.

This post was selected, voted and shared by the discovery-it curation team in collaboration with the C-Squared Curation Collective. You can use the #Discovery-it tag to make your posts easy to find in the eyes of the curator. We also encourage you to vote @c-squared as a witness to support this project.

PB8ro82ZpZP35bVGjGoEdg81DteFexLroKsHJAKJnsedyLwoRWRj4RBwmjhgdJzoTJNsnBquajivFNVkMoNGvTiY1ZQNJmsRue4hr9KvdHbdVK5Q.png

Manually curated by the Qurator Team in partnership with @discovery-blog.
Keep up the good work!