Castello di Sarre - Seconda parte

in it-travelfeed •  2 months ago 

Castello di Sarre - Seconda parte

Read "Castello di Sarre - Seconda parte" on TravelFeed.io for the best experience


Ciao Steemians!


Eccoci con la seconda parte dell'articolo dedicato a questo Castello del quale trovate qui la prima parte.

Torniamo dunque a parlare di Re Vittorio Emanuele II, il acquistò il castello per 55.000 lire da un notaio di Aosta, fece costruire le scuderie e sopraelevare una torre, trasformandola in osservatorio. Nel 1989 fu acquistato della Regione Valle d'Aosta e dopo ulteriori lavori di restauro ed allestimento è stato aperto al pubblico.












Tra gli oggetti di maggior risalto spiccava una dei primi esemplari di bandiera italiana posta su una scalinata. Alla fine del tour si trovava una bacheca colma di oggetti appartenuti alla famiglia reale, donati da alcuni collezionisti. Il pian terreno era visitabile liberamente, abbiamo visto alcuni plastici della Vallata e alcuni giornali dell'epoca, ritraenti il Re impegnato nella caccia. Era presente anche una saletta con uno schermo dove poter vedere dei filmati riassuntivi della storia del Castello.












Tra gli aneddoti raccontati dalla guida c'è n'è uno in particolare che mi ha colpito, quello riguardante lo stesso Re, il quale dette il compito ai paesani di spingere gli stambecchi a scendere dalle montagne per raggiungere il paese, una volta giunti nelle vicinanze venivano uccisi per diletto dai reali.












Un'esperienza singolare che mi ha colpito in maniere opposte, da una parte la bellezza dei suoi interni e la calma all'esterno, trovandosi in un paese abbastanza piccolo e con pochi abitanti il relax è un elemento molto presente. Dall'altra mi ha lasciato un po' allibito e scioccato dal sapere che vi si trovano i resti di migliaia di anime di una specie animale formidabile che purtroppo si trova in seria difficoltà.








Non sicuramente il più bel castello che abbia mai visto, ma sicuramente uno dei più interessanti, considerata anche la presenza dei tantissimi oggetti al suo interno, che da soli valgono il prezzo del biglietto. Finito il giro all'interno siamo stati tra i pochi a visitarne l'esterno dove si trovano degli stupendi giardini con dei pergolati per i vigneti, una fontana e dei bagni igienici, questi ultimi difficili da trovare perché non avevano alcuna indicazione, inoltre erano situati in un luogo abbastanza appartato che una volta era utilizzato come scuderia.


Grazie per aver letto e guardato, un grande abbraccio ed a presto!


Logo by @ran.koree


View this post on TravelFeed for the best experience.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Congratulations, Your Post Has Been Added To The Steemit Worldmap!
Author link: http://steemitworldmap.com?author=dexpartacus
Post link: http://steemitworldmap.com?post=castello-di-sarre-seconda-parte


Want to have your post on the map too?

  • Go to Steemitworldmap
  • Click the code slider at the bottom
  • Click on the map where your post should be (zoom in if needed)
  • Copy and paste the generated code in your post
  • Congrats, your post is now on the map!

@tipu curate

Posted using Partiko Android

Upvoted 👌 (Mana: 15/20 - need recharge?)

Grazie Claudio!! Miticooo! :)

Hi @dexpartacus!

Your post was upvoted by @steem-ua, new Steem dApp, using UserAuthority for algorithmic post curation!
Your UA account score is currently 3.808 which ranks you at #5141 across all Steem accounts.
Your rank has dropped 37 places in the last three days (old rank 5104).

In our last Algorithmic Curation Round, consisting of 94 contributions, your post is ranked at #48.

Evaluation of your UA score:
  • You're on the right track, try to gather more followers.
  • The readers like your work!
  • Try to work on user engagement: the more people that interact with you via the comments, the higher your UA score!

Feel free to join our @steem-ua Discord server