E' colpa vostra

in Olio di Balena2 months ago

Quando dico è colpa vostra intendo, nostra, mia, tua, loro.
Nessuno è esente.
Nei giorni scorsi ho assistito ad un monologo stupendo nella serie tv "years and years", meravigliosa serie inglese di scarso successo.
Mi ha colpito perchè immaginava un'anziana signora che nel 2030, rivolgendosi ai propri nipoti li accusava di essere i responsabili di tutte le disgrazie accadute nell'ultimo decennio.
Per metterli di fronte alle loro scelte usava un esempio molto efficace.
Quando le commesse furono via via sostituite da robot, da casse automatiche, nessuno di loro, nessuno di noi si scandalizzò. Nessuno di noi si incatenò fuori il supermercato.
Nessuno protestò.
Nessuno cambiò supermercato per danneggiare quello che stava sostituendo l'uomo con la macchina.
Nessuno.
Anzi.
A tutti sembrava piacere, interessare che ci fosse una macchina a raccogliere i loro soldi, i loro sogni artificiali.
Nessun problema di coscienza.
Nessuna riflessione.
Solo uno smisurato e ossessivo sentimento di fare shopping a tutti i costi e senza freni.
Poi accadde che decine, centinaia, migliaia di commesse persero il lavoro.
Dopo di loro fu la volta di ragionieri, medici, impiegati.
Migliaa stavolta, centinaia di migliaia.
E poi venne altro e altro ancora.
Bombe, migranti, manipolazioni varie.
Il genere umano nella sua peggiore forma.
E' ovvio che Years and Years sia un Black Mirror più orizzontale, più umano ma forse ancor più agghiacciante, ed è chiaro che esso sia "solo" un'opera di finzione.
image.png

E' altrettanto chiaro però che il messaggio di fondo, per quanto spaventoso, sia attualissimo.
La perdita dell'umanità, la perdità del senso delle cose, la perdita dell'importanza della famiglia, dei rapporti, delle amicizie, in nome della velocità e della virtualità di esse.
A volte è terrificante immaginare quanta distopia ci sia effettivamente nei nostri discorsi, nelle nostre scelte, quanto siamo andati già davvero oltre.
Produciamo più che mai eppure milioni, miliardi di persone sono povere, milioni e milioni non hanno di che mangiare.
Siamo nell'epoca del "il vicino di casa non lo conosco" e del "compro online".
Il futuro è adesso.
E non sembra cosi splendente.
E' colpa vostra?!

Follow me

WEBSITE

www.serialfiller.org

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/nellamentediunserialfiller/

TWITTER

https://twitter.com/FillerSerial

FACEBOOK

https://www.facebook.com/Nella-mente-di-un-SerialFiller-112405587217122/

Life isn't a train. It's a shit tornado full of gold..png