Upload | Recensione | La morte non esiste

in hive-146620 •  2 months ago 

uploadprime1024x678.jpg

Locandina della serie


Ciao Amici!!


Immaginate un futuro dove la morte può essere tramutata in un aldilà virtuale. Questa è l'essenza della serie in questione, il tema viene trattato in maniera divertente ed intelligente, questo mix riesce così a renderla molto interessante. Dieci episodi di circa 30 minuti l'uno per questa produzione prime video.

Il protagonista, Nathan, muore in un incidente stradale molto molto particolare, anche perché le auto in questa rappresentazione del futuro sono automatizzate. La sua ricca ragazza, Ingrid, può permettersi di farlo vivere per l'eternità in un resort a 5 stelle virtuale.

La vita, o meglio la morte, di Nathan cambierà drasticamente e dovrà affrontare una realtà del tutto particolare. A seguire questo sua nuova esperienza ci sarà il suo "angelo custode", Nora, la quale non è altro che un'operatrice della società che ha creato il software, la quale gli darà consigli su come comportarsi per non perdere il controllo.

Verso metà video, che trovate più in basso, avviso sempre se quando attacco con gli spoiler, quindi anche se non l'avete ancora visto, la prima parte potete guardarla tranquillamente.


D'ora in poi però, attenzione gli spoiler dell'articolo!


I due si innamoreranno e ci saranno inevitabili ripercussioni sulla vita di coppia tra Nathan ed Ingrid. Con il passare del tempo si scopriranno alcuni altarini, in realtà Nathan sembra essere stato ucciso perché avrebbe creato, assieme al suo partner lavorativo, un software simile a quello nel quale si trova ora, ma in maniera del tutto gratuita, cosa non andata di traverso ad alcune potenti multinazionali.

Ma sarà davvero così? A voi scoprirlo, anche perché probabilmente ci sarà una seconda serie e quindi non tutto è già scritto, tra l'altro il finale è abbastanza pesante vista la leggerezza in generale delle puntate, spesso improntate sullo scherzo e l'amore.

Intelligente la critica del poter usufruire di questo servizio VIP, dove più si paga, migliore saranno la sistemazione ed i comfort, la contempo i più poveri saranno costretti ad essere seppelliti in maniera tradizionale, a doversi rivolgersi a compagnie di basso livello grafico o ancora, a poter usufruire di una sorta di prova a tempo con pochi megabytes disponibili, per poi rimanere bloccati e scomparire per sempre.

Fa riflettere come coloro che sono ancora in vita provino una sorta di invidia nei confronti di quelli che vivono nella realtà virtuale, riducendo al minimo le relazioni interpersonali e risultando freddi nei confronti dei loro cari, persone alle quali dovrebbero tenere davvero maggiormente.

Una critica alla società moderna sempre più legata alla tecnologia e sempre meno alla semplicità delle esperienze di vita quotidiane.


Buona visione!

IMDB - Voto 7.6

Se vi va iscrivetevi al Canale YouTube

Seguite gli aggiornamenti sulla Pagina Facebook...sempre se vi va!


Grazie per aver letto e guardato, un forte abbraccio e a presto!




Gif by @doze


image0-4.jpg

Logo by @ran.koree

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Ecco, questa mi ispira...me la segno :)

Yeah!!😀