Recensione Film: Rambo I

in Olio di Balenalast month

Un'icona della filmografia americana ed uno dei film più belli e rappresentativo di Silvester Stallone, Rambo è uno di quei film che continuerei a vedere in loop ed ha un significato molto più profondo di un semplice film d'azione. La guerra in Vietnam ha distrutto migliaia di vite umane e coloro che sono ritornati dalla guerra hanno portato con sé gli orrori vissuti.


John Rambo è un reduce della guerra Vietnam, assieme ad un gruppo di compagni morti durante la guerra, ad esclusione di Berry, per il quale decide di andare a trovarlo a distanza di mesi dal loro rientro negli USA. John scopre però che Berry è morto poco dopo il suo rientro a causa dei gas utilizzati durante la guerra e così l'ex berretto verde, medaglia d'onore, so dirige verso la città di Hope dove qui è fermato e arrestato per resistenza dallo sceriffo Teasle, brusco ispettore della città.

Rambo, perseguito ancora dai ricordi del Vietnam so ribella agli agenti di polizia e dopo un breve inseguire raggiunge il cuore della montagna, braccato però sempre dagli agenti di polizia. John riesce però a mettere ko gli agenti, abile nel nascondersi nella foresta. Lo sceriffo avverte così la Guardia Nazionale e subito parte una caccia all'uomo, decine di poliziotti contro un solo uomo.

Nonostante tutto, Rambo riesce a rifugiarsi in una miniera, in contatto radiofonico con il colonnello Samuel Trautman, ex comandante della squadra di John in Vietnam, il quale però non convince il militare ad arrendersi ma lo stesso cerca rifugio in una vecchia miniera, lasciando l'illusione della sua morte dopo un assalto con un lanciarazzi all'ingresso della miniera.

Il berretto verde riesce a dirottare un camion dei militari e so dirige in città per vendicarsi di Teasle e quando è ad un passo dall'ucciderlo, il colonnello riesce a desisterlo, portandolo via con sé.

Film del 1982, ha confermato Silvester Stallone come uno dei protagonisti del cinema d'azione americano. Film drammatico e violento, sconsigliato alla visione dei più piccoli. La colonna sonora è tra le più popolari di sempre e mi mette i brividi ogni volta che l'ascolto.

Il film ha avuto un grande successo e altri sequel sono stato prodotti, sebbene nessuno sia a livello di Rambo I.

ENG

An icon of American filmography and one of the most beautiful and representative films of Silvester Stallone, Rambo is one of those films that I would continue to see in loop and has a much deeper meaning than a simple action film. The war in Vietnam destroyed thousands of human lives and those who returned from the war brought with them the horrors they experienced.


John Rambo is a veteran of the Vietnam war, together with a group of comrades who died during the war, with the exception of Berry, for whom he decides to visit him months after their return to the USA. John discovers, however, that Berry died shortly after his return due to the gases used during the war and so the former green beret, medal of honor, heads to the city of Hope where he is stopped here and arrested for resistance by the sheriff. Teasle, brusque city inspector.

Rambo, still pursued by the memories of Vietnam, I am rebellious to police officers and after a short chase reaches the heart of the mountain, but always hunted by police officers. But John manages to knock out the agents, adept at hiding in the forest. The sheriff thus warns the National Guard and immediately starts a manhunt, dozens of policemen against a single man.

Despite everything, Rambo manages to take refuge in a mine, in radio contact with Colonel Samuel Trautman, former commander of John's team in Vietnam, who, however, does not convince the military to surrender but seeks refuge in an old mine, leaving the illusion of his death after an assault with a rocket launcher at the entrance to the mine.

The green beret manages to hijack a military truck and so he heads into town to take revenge on Teasle and when he is one step away from killing him, the colonel manages to desist him, taking him away with him.

1982 film, confirmed Silvester Stallone as one of the protagonists of American action cinema. Dramatic and violent film, not recommended for children. The soundtrack is among the most popular ever and it gives me the chills every time I listen to it.

The film was hugely successful and other sequels were produced, although none are at the level of Rambo I.

Posted using Dapplr

Sort:  

L'ho visto, sì, come no, l'ho rivisto anch'io ieri sera per l'ennesima volta, e posso confermare il mio giudizio sulla falsa riga del tuo, esaltando ulteriormente alcune scene cult, come quando si libera dalla stretta del poliziotto ingaggiando il primo corpo a corpo con l'intera stazione di polizia, oppure quando scappa e ruba la moto, il pezzo musicale in questione è perfetto, per non parlare del lancio del sasso contro l'elicottero e della successiva morte del "tutore dell'ordine" facciadimerda, sublime, il vero problema è, vedendo un film come Rambo, dove la vendetta si compie alla perfezione, vorresti che anche nella vita fosse così, in luogo delle mille e più ingiustizie al giorno che rimangono impunite...

!BEER

Mitica la scena del sasso che spacca il vetro dell'elicottero 🤩🤩

Grazie mille per il tipuzzo !BEER

Posted using Dapplr

E' la liberazione dall'incubo della sparatoria a cui era sottoposto, un po' la storia che si ripete di Davide e Golia, lui che lo tira giù (in quanto cade letteralmente dall'elicottero) con una sassata, sublime!!!

!BEER


Hey @claudio83, here is a little bit of BEER from @mad-runner for you. Enjoy it!

Learn how to earn FREE BEER each day by staking your BEER.


Hey @mad-runner, here is a little bit of BEER from @claudio83 for you. Enjoy it!

Learn how to earn FREE BEER each day by staking your BEER.


Hey @claudio83, here is a little bit of BEER from @mad-runner for you. Enjoy it!

Learn how to earn FREE BEER each day by staking your BEER.

@tipu curate 1

Upvoted 👌 (Mana: 36/45)

Non leggo spesso le tue recensioni, per mancanza di tempo e conoscenza del tema trattato ma oggi, quando ho letto "Rambo", non ho potuto farne a meno.

Un film che ho visto decine di volte e che guardo nuovamente ogni volta che posso.
Uno dei miei attori preferiti per eccellenza, sono cresciuto con i suoi film che guardavo, fin da piccolo, con mio padre in cucina.

Un capolavoro che hai riassunto molto bene.

 last month Reveal Comment