Aprile 1896 (by @kork75)

in discovery-it •  2 months ago 

Il 5 aprile del 1896, re Giorgio I di Grecia dichiarò aperta ad Atene la prima Olimpiade dell'era moderna; a dire il vero la richiuse quasi subito, per via di un temporale che convinse gli organizzatori a darsi appuntamento per il giorno successivo: allo stadio antico. Per la cerimonia, non era prevista alcuna lettura del giuramento, ma per l’occasione fu eseguito per la prima volta l’inno olimpico (inno che verrà dichiarato ufficiale nel 1958), mandando in estesi una folla di centomila persone.


image.png
Immagine CC0 creative commons

Alla prima olimpiade moderna parteciparono 13 nazioni per 9 discipline sportive per un totale di 285 atleti: nessuna donna e nessun italiano; in realtà doveva partecipare alla maratona un certo Carlo Airoldi, marciatore nostrano, ma fu cacciato (pur essendo arrivato ad Atene a piedi, attraversando i Balcani), perché aveva accettato in patria un rimborso spese per una gara. I premi messi in palio dal C.I.O. per le vittorie erano medaglie: come adesso. Dominarono gli statunitensi, con 11 ori, 7 argenti e 2 bronzi.


image.png
Immagine CC0 creative commons

Gli americani conquistarono il medagliere, ma il trionfatore fu Spiridon Louis, pescatore greco, vincitore della prima maratona olimpica e divenuto eroe nazionale. La prima maratona in realtà appartiene all'antichità, ma è stata usata per inventare la maratona moderna: ricordando la leggenda di Filippide, soldato greco che nel 490 a.C. prese parte a una battaglia contro i Persiani a Maratona, un villaggio sul mare. A raccontare quei primi giochi olimpici moderni non c'era la tv, né la radio, ma i reporter dei giornali d’allora, lavorando egregiamente di fantasia, narrarono epiche imprese degne degli antichi campioni ellenici.


image.png
Immagine CC0 creative commons


Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!